Vuoi partecipare? ACQUISTA SUBITO
Search Marketing Connect 2015
10°Edizione
Milano
20 e 21 Novembre 2015

Il mondo del Search Marketing connesso in un unico evento.

Know How internazionale per far crescere i tuoi progetti, la tua azienda, i tuoi clienti e il loro business.

Scopri alcuni relatori
Guarda il programma

2 giorni di formazione personalizzata

Circa 50 relatori, 3 Sale con Interventi, Seminari e Workshop. Un programma innovativo, pensato per i professionisti del search marketing.

Cos'è Search Marketing Connect

Professionisti italiani e stranieri

I professionisti del search marketing condivideranno tecniche e strategie per il mercato italiano ed estero: due giorni per scoprire presente e futuro del search marketing.

L'evento si è svolto il 20 e 21 Novembre 2015

Hotel Michelangelo - Piazza Luigi di Savoia 6, Milano
Non hai partecipato?

Acquista
le videoregistrazioni del Search Marketing Connect.

379€

I massimi esperti del Search Marketing

Circa 50 relatori affrontano tecniche di Search Marketing avanzate

Un concentrato di Know How sul Search Marketing dove i partecipanti arricchiscono le loro conoscenze. L'obiettivo è uno: condividere, condividere, condividere. Il panorama italiano e internazionale dei professionisti SEO a tua disposizione per contribuire alla crescita del settore.

formazione ai massimi livelli

3 differenti sale, 2 giorni di interventi, seminari e workshop

Un concentrato Know how SEO dove i partecipanti arrichhiscono le loro conoscenze. Chi sale sul palco lo fa con lo spirito che contraddistingue tutte le nostre iniziative: condividere, condividere, condividere. Elevata professionalità per un pubblico di qualità.

Scarica il programma PDF

Venerdì
20 - 11 - 2015
Conferenze
09:50 - 10:00
Cosmano
Cosmano Lombardo gt idea s.r.l.
Giorgio
Giorgio Taverniti gt idea s.r.l.
Presentazione dell'evento
10:00 - 10:30
Paolo
Paolo Zanzottera Shiny Srl
Lo Stato del Search Marketing in Italia (2015)
Shinystat renderà noti i dati più interessanti relativi alla Search nel mercato italiano e rilevanti per la SEO!
Nel dettaglio scopriremo visite dai motori di ricerca, quote dei motori, la quota dei motori di ricerca verticali di Google, il numero di chiavi che usano gli utenti, il (Not Provided). E ancora: il traffico dei Social Network, Search vs Social, Google vs Facebook, il mondo Mobile, I Browser.
Dati Italiani, su ricerche Italiane.
10:30 - 11:00
Andrea
Andrea Scarpetta FIND / Search Driven Marketing
Cesarino
Cesarino Morellato
Il click influenza le posizioni in SERP! E noi ve lo dimostreremo
Da tempo anche a livello internazionale si ipotizzava che il click fosse un segnale importante nell'algoritmo di Google, ma rimanevano solo "sensazioni" ipotesi, nessuno lo aveva mai dimostrato. Nel test da noi condotto, non solo siamo riusciti a dimostrarlo, ma abbiamo scoperto altri elementi molto importanti per un progetto SEO. Vi spiegheremo come è nata la voglia di fare il test e come superare tutte le difficoltà nella realizzazione, e tutte le cose che abbiamo scoperto.
11.00/11.30
Break
11:30 - 12:10
Valerio
Valerio Notarfrancesco Studio Notarfrancesco
SEO per la Brand Reputation: guida operativa per costruire, gestire e difendere la tua Brand Reputation sui motori di ricerca
Che la costruzione del brand sia da tempo un fattore fondamentale per la SEO è oramai assodato da tempo; meno discusso invece il ruolo operativo che la SEO ha nella costruzione del Brand, nella sua gestione nel tempo e sopratutto quando occorre intervenire per difenderne la sua reputazione. Nel panel vediamo degli esempi concreti su come intervenire in ogni fase di gestione del Brand, dalla sua creazione alla pulizia dei risultati scomodi sui motori di ricerca, e infine vedremo quali tools usare per analizzare e monitorare la brand reputation.
12:10 - 12:50
Giuseppe
Giuseppe Pastore
SEO Scraping con Excel: da un Google Suggest “infinito” all’estrazione di SERP per i fini più svariati, tutto a costo zero e senza programmare
Quando Scraping non fa rima con coding: pensata per chi non ha conoscenze di programmazione ma vorrebbe automatizzare l’estrazione di informazioni da Google (e Bing), ti illustro una guida passo-passo per creare degli Excel che fanno tutto da soli (o quasi).
12.50 - 14.20
Pranzo
14:20 - 15:00
Matteo
Matteo Monari BizUp Media
Guida SEO paranoica al redesign di un mega-sito: come evitare brutte sorprese prima, durante e dopo la migrazione
Il cambio di design di un sito - specie se abbinato anche a un cambio di CMS - è da un punto di vista SEO un "terremoto" di magnitudo non indifferente. Tuttavia le giuste analisi e precauzioni - anche un filino paranoiche - possono permettere di mettere in sicurezza il proprio sito valutando e calmierando a priori gli impatti SEO di ogni "scossa" del sisma in arrivo. La presentazione mostrerà step-by-step il processo da seguire per fare ciò, prendendo ad esempio il lavoro realizzato per un portale turistico multilingua leader nel settore, che conta centinaia di migliaia di pagine in ogni sua versione.
15:00 - 15:40
Roberto
Roberto Rusconi FIND / Search Driven Marketing
SEO & Editoria: 6 strumenti per convertire redazioni "analogiche" alla Search
Chi ha curato la SEO per realtà editoriali più o meno digitalizzate sa bene quanto complesso e sfidante possa essere lavorare per questo tipo di siti/aziende, sopratutto nel caso delle realtà con un retaggio analogico più radicato...chi non l'ha mai fatto lo scoprirà entro i primi 10 minuti di questo intervento. Nei restanti si proporranno 6 strumenti utili per chiunque sia chiamato ad affrontare l'ardua sfida di condurre un team editoriale "analogico" verso un approccio più "Search Driven" alla produzione di contenuti, che li aiuti a raggiungere più occhi-teste-cuori sfruttando le opportunità offerte dalle ricerche online.
15:40 - 16:20
Simone
Simone Rinzivillo Mamadigital
Comunicare con i Motori di Ricerca senza essere fraintesi: alla scoperta del protocollo HTTP
l primo vero fattore di ranking è rappresentato dalla capacità di comunicare correttamente con i Search Engines.
Il protocollo HTTP è l'opportunità per gestire efficacemente i processi di crawling nei nostri siti fornendo indicazioni in modo chiaro ai Search Engine. Nell'intervento verranno condivisi approcci ed esempi reali in cui la gestione attraverso il protocollo HTTP è stata risulitiva ed efficace anche in termini di effort, oltre che la recentissima case history in cui l'attivazione del protocollo HTTPS ha generato in Google inaspettati (e non reali) cali di visibilità.
16:20 - 17:00
Giuliano
Giuliano Polverari PMI Servizi
Search Marketing Intelligence: estrapolare automaticamente le parole chiave interessanti dalle conversazioni via email con i nostri clienti.
Creare contenuti nuovi è un problema comune a tutti. Una buona strategia è quella di conoscere esattamente tutte le richieste dei nostri clienti e tutte le risposte che abbiamo dato noi e il nostro Staff. Ma fare questa cosa manualmente, incrociare le parole chiave con i dati, vederli con un occhio SEO è più complesso e richiede molto tempo. Nella presentazione verrà illustrato un sistema che confronta le informazioni estratte dai form di ricerca e di contatto, valutandone le performance anche su più domini. La dashboard presenta il colpo d'occhio sulle parole chiave suggerite, con la possibilità di aumentare gradualmente il livello di dettaglio generando micro-profili d’utenza: una soluzione pre-CRM per l’ideazione di contenuti ed offerte personalizzate.
17.00 - 17.30
Birra
17:30 - 18:10
Alessandro Alessandro Martin Reprise Media
Content Marketing che funziona: dalla definizione del target alla creazione e diffusione dei contenuti attraverso una case history
Come fare content marketing quando si parla di argomenti non proprio "sexy" e popolari come i software gestionali? In questa presentazione cercheremo di dare una risposta a questa domanda spiegando in modo chiaro e concreto quali sono i vari passi che abbiamo fatto e le difficoltà che abbiamo incontrato.
18:10 - 18:50
Cosmano Cosmano Lombardo gt idea s.r.l.
Simone Simone Rinzivillo Mamadigital
Marco Marco Loguercio FIND / Search Driven Marketing
Cesarino Cesarino Morellato
Filippo Filippo Trocca iProspect Italy
Matteo Matteo Monari BizUp Media
Parlando con le web agency Italiane
Modera
Nicola Briani AdView
Venerdì
20 - 11 - 2015
Seminari
   
   
   
   
11:30 - 12:50
Andrea
Andrea Pernici gt idea s.r.l.
SEO is more about Design than Marketing
Ho sempre pensato la SEO come qualcosa di direttamente collegata al prodotto, al cliente, al raggiungimento della perfezione.
Vorrei trasmettere il mio approccio alla materia e perché no, aprire un dibattito volto a migliorare il nostro modo di vedere la disciplina che amiamo. Abbiamo ancora tanto da imparare e solo grazie alla contaminazione tra le discipline il lavoro di SEO potrà continuare a crescere.
  
  
14:20 - 15:40
Gianluca
Gianluca Fiorelli ILoveSEO.net
Su SEO, Content Strategy e Marketing: teoria e pratica.
Il Contenuto non è (solo) creatività, magia e genialità, ma anche - e soprattutto - un prodotto.
Gianluca parlerà del vero significato di Content Marketing, di che cosa Google considera come "unique content", di come la Content Strategy è sempre più una disciplina essenziale per ogni vero content marketer, e di come la SEO può aiutare a fare dei contenuti del tuo sito un prodotto di cui i tuoi utenti non potranno fare meno.
  
15:40 - 17:00
Nicola
Nicola Briani Adview
L'uso di Regole Automatizzate, Script e Tools Esterni di "Bid management" per l'ottimizzazione delle campagne Adwords: teoria e pratica di strategie di supporto allo specialista Adwords
Un grande numero di Campagne Adwords, diversi account da gestire, o campagne sempre piu' grandi e specifiche, producono una mole di dati non sempre facile da elaborare ai fini dell'ottimizzazione dei risultati di una campagna. L'automazione e l'uso adeguato di Script, regole e "tool esterni" diventa fondamentale e di gran aiuto nel lavoro quotidiano dello specialista Adwords. Nel seminario vedremo teoria e pratica di alcune strategie di automazione focalizzate a facilitare il lavoro e ottimizzare vendite, Lead & Conversioni.
  
   
   
   
Modera
Mariachiara Marsella PMI Servizi
Venerdì
20 - 11 - 2015
Workshop
   
   
   
   
11:30 - 12:50
Andrea
Andrea Cardinale Web and Tech
Analisi dei log: ecco cosa Google sa di te e come tu puoi aiutare il motore di ricerca per migliorare il tuo sito
In questo intervento vedremo tutto quello che possiamo comprendere dai log del server al fine di aiutare Google a comprendere meglio il nostro sito. La lettura dei log sarà fatta tramite dei software che ci consentiranno di visualizzare i dati in modo semplice, ma soprattutto sarà in real time. Come sappiamo su Search Console di Google i dati non solo sono limitati, ma si aggiornano dopo 3-4 giorni. La lettura dei log in tempo reale è una delle attività più importanti quando abbiamo interesse nel capire cosa vedono i motori di ricerca nel nostro sito.
  
  
14:20 - 15:40
Francesco
Francesco Tinti Active Mind S.r.l.
Google Adwords Workshop
I segreti di come usare Adwords si nascondono nelle pieghe del sistema. Vedrai come piegarlo a tuo vantaggio per fare campagne nel 2016, passo dopo passo.
  
15:40 - 17:00
Marco
Marco Quadrella gt idea s.r.l.
Content Audit: strumenti per prendere e mantenere il controllo sul sito
La SEO è sempre più legata all'uso che gli utenti fanno dei contenuti: le pagine vengono fruite correttamente? Vengono linkate? Come contribuiscono agli obiettivi di business? Cerchiamo, strumenti alla mano, di ottenere rapidamente i numeri che ci servono e di capire come analizzarli al meglio dando a ciascun contenuto il suo compito nella strategia generale. Obiettivo: trarre il massimo da quanto è già stato scritto e far rendere di più quanto verrà scritto in futuro.
  
   
   
   
Modera
Antonio Borri Zenzero Comunicazione
Sabato
21 - 11 - 2015
Conferenze
09:40 - 10:20
Paolo
Paolo Dello Vicario ByTek Marketing Srls
Competitive Link Analysis Scientifica, dai Concetti all'Automazione
La link building, diciamocelo, ha sempre la sua importanza e il suo fascino e uno dei modi migliori per iniziare ad avvicinarsi a un nuovo settore è proprio lo studio dei competitor. Nell'intervento verrà analizzata una metodologia chiara per andare veramente a fondo quando si fa link analysis, in modo da stabilire a monte una naturale crescita del link profile e identificare risorse di valore e strategie di link earning. Attenzione: contiene una piccola sorpresa per l'automazione finale.
10:20 - 11:00
Armando
Armando Travaglini Digital Marketing Turistico
SEO per il turismo: come ottimizzare il sito web dell'hotel per aumentare le prenotazioni disintermediate
La SEO per il turismo è una delle attività più complesse da fare vista l'elevata competizione e l'esplosione delle ricerche "verticali" da parte degli utenti. Intercettare la domanda esplicita per una struttura ricettiva indipendente richiede un'attenta analisi dei dati in modo da poter comprendere il comportamento degli utenti sui vari dispositivi. L'intervento andrà ad illustrare un case study di un hotel che ha migliorato le proprie performance in termini di maggiori prenotazioni disintermediate grazie ad una ottimizzazione intelligente del sito web.
11.00 - 11.30
Break
11:30 - 12:10
Matteo
Matteo Zambon In Risalto Srl
Google Tag Manager in pratica: Casi reali di utilizzo
Come Google Tag Manager (GTM) può realmente aiutarti nella web analytics quando reparti IT e sviluppatori non possono/vogliono aiutarti. Casi pratici di A/B test senza toccare una riga di codice, monitoraggio click, scrolling delle pagine e visibilità del video su youtube, tracking adwords con remarketing.
12:10 - 12:50
Giovanni
Giovanni Cappellotto Giovanni Cappellotto
Amazon ed eBay SEO Tactics: come e perché Amazon ed eBay sono anche motori di ricerca.
Se vuoi vendere online, c'è un altro tipo di SEO in cui devi essere un esperto: la SEO sui marketplaces. Anche se ci sono programmi come eBay Promoted Listings e Amazon Sponsored Products, che consentono ai venditori di pagare di più per avere maggiore visibilità sui prodotti del loro catalogo, questa strategia può non essere utilizzata per promuovere universalmente l'intero catalogo del venditore. Ecco dove entra in gioco la SEO perché offre migliori annunci di prodotto che non aggiungono costi alla vendita sui marketplaces. È imperativo per i venditori di successo sapere come adoperare bene la SEO sui markeptlaces.
12.50 - 14.20
Pranzo
14:20 - 15:00
Michele
Michele De Capitani Prima Posizione Srl
Come posizionare un sito su Google in 5 minuti e ottenere contatti. Si, parlo di SEO e Lead Generation!
Tattica di ottimizzazione e posizionamento organico su Google in 5 minuti, volto alla generazione di contatti di potenziali clienti. Vedremo passo passo come attuare questa strategia, con un esempio in real-time, dove potremo verificare in diretta se @dechigno si è bevuto il cervello oppure la tecnica funziona davvero. :-)
15:00 - 15:40
Luca
Luca Orlandini FuturaImmagine SL
Come ridurre il bounce rate e migliorare le conversioni nella Landing Page
Abbiamo pubblicato la nostra landing page ma arrivano poche richieste di contatto. Come possiamo individuare i problemi per aumentare le conversioni? Adwords, Google Analytics e Crazyegg possono aiutarci ad individuare i problemi, anche se si tratta di siti web monopagina. Di cosa parleremo nel dettaglio: - Il problema delle best practice e Ab test degli altri (sembra facile ma…) - Scrivere e ottimizzare l’above the fold con Adwords (struttura+ab test) - Adjusted Bounce Rate per landing page - Testare l’above the fold con Analytics (crazyegg+analytics) - Come capire cosa viene letto nella pagina (codice mio per analytics)
15:40 - 16:20
Michal
Michal Gawel Michal Gawel Studio
SEO 2005-2015: il viaggio nel tempo in ottica SEO
In questo intervento vi porterò a viaggiare nel tempo, illustrando l’evoluzione del mestiere SEO negli ultimi 10 anni. Cosa realmente è cambiato del posizionamento nei motori di ricerca, e cosa invece è solo l’illusione di un cambiamento? La SEO rimane arte intuitiva oppure è ormai diventata una scienza esatta? Un SEO d’eccellenza può rimanere focalizzato nel mondo degli algoritmi o deve per forza aprirsi ai social? A queste ed altre domande relative all’evoluzione temporale della professione SEO cercherò di rispondere nel mio intervento.
16:20 - 17:00
Enrico
Enrico Altavilla SearchBrain
The Google Files: un anno di linee guida SEO ascoltando con arguzia Hangout e tweet
Molti suggerimenti SEO forniti da Google non appaiono nelle loro pagine per i webmaster ma si scoprono solo guardando i loro video hangout o leggendo i tweet di alcuni loro dipendenti. "The Google Files" è l'archivio delle più importanti dichiarazioni e linee guida SEO fornite nel 2015 da Google, ottenuto analizzando in modo ragionato decine di video e tweet, separando le banalità o imprecisioni dalle affermazioni importanti, categorizzando tutti i suggerimenti in temi principali e aggiungendo le personali considerazioni del relatore. Un "concentrato" di informazioni dedicato a tutti coloro che non vogliono "perdersi dei pezzi" ma che non hanno avuto il tempo di seguire costantemente Google.
17.00/17.30
Birra
17:30 - 18:15
Andrea
Andrea Pernici gt idea s.r.l.
Giorgio
Giorgio Taverniti gt idea s.r.l.
Marco
Marco Quadrella gt idea s.r.l.
Disconnect: The Show!
Search Marketing Connect è un momento di approfondimento che ogni anno ci porta a sviscerare argomenti nuovi e vecchi, noti e meno noti, tecnici e filosofici, ma sempre nell'ottica di dare risposte più decise rispetto ai temi trattati.
Con Disconnect: The Show! invece vogliamo spezzare e dedicare uno spazio veloce agli aggiornamenti per lasciarvi pieni di cose da approfondire una volta andati a casa. Vogliamo darvi spunti, idee e possibilmente tenervi aggiornati su cose che vi siete persi a causa della mole di lavoro quotidiana a cui siete sottoposti. Ogni relatore avrà a disposizione 7 minuti per andare dritti al punto della questione.
18:15 - 18:30
Cosmano
Cosmano Lombardo gt idea s.r.l.
Giorgio
Giorgio Taverniti gt idea s.r.l.
Chiusura
Modera
Nicola Briani AdView
Sabato
21 - 11 - 2015
Seminari
09:40 - 11:00
Filippo
Filippo Trocca iProspect Italy
Piranhalytics: come dare in pasto ogni dato a Google Analytics
Alla scoperta delle funzionalità più nascoste e più utili di Google Analytics per piegarle alle necessità dei vostri clienti e del vostro business.
  
  
11:30 - 12:50
Martino
Martino Mosna Freelancer
Dalla SEO alla CBO: il Crawling Budget Optimization
Scopriremo perché è opportuno preoccuparsi di comunicare con i crawler per ottimizzarne le risorse, affronteremo l'argomento andando ad esaminare tutti gli strumenti tecnici che ci vengono forniti nella documentazione ufficiale di Google e nel modo in cui Google reagisce agli status HTTP, analizzandoli di volta in volta nel dettaglio: - basi metodologiche della CBO - robots.txt - meta robots - Header HTTP x-robots tag - Header HTTP status code - rel canonical - rel next-prev
  
  
14:20 - 15:40
William
William Sbarzaglia Intera
Il Real Time Analytics dalla A alla Z: strumenti, implementazione e marketing automation
Non solo google analytics. Vogliamo il real time analytics! Abbiamo bisogno di dati, di averli in tempo reale, di averli in maniera chiara, di impatto e focalizzati sulle metriche fondamentali per il nostro business sul web. Vi mostrerò come impostare il monitoraggio degli utenti, come profilarli, come tenere monitorate le conversioni e come sfruttare le automazioni per il realtime marketing. Vi presenterò gli strumenti e metodi di implementazione dal datalayer, a google tag manager fino arrivare ai sistemi marketing automation.
  
15:40 - 17:00
Marco
Marco Loguercio FIND / Search Driven Marketing
E-commerce, contenuti, schede prodotto e SEO: perchè in troppi sbagliano ancora tutto, cosa invece si dovrebbe fare
Ottenere traffico dai risultati naturali è fondamentale per ogni sito di commercio elettronico, ma paradossalmente la maggior parte di questi siti non ha contenuti o, se vengono realizzati in ottica SEO, sono pensati più per gli spider che per gli utenti, generando in chi li legge la domanda "... e quindi?". L'obiettivo del seminario (che presenta anche casi concreti) è quello di analizzare cosa i consumatori si aspettino realmente di trovare in una scheda prodotto o in una guida all'acquisto, come queste intenzioni si concretizzano in domande esplicite (query su Google o nel motore di ricerca interno) o implicite (domande che non diventeranno mai una query esplicita ma che l'utente si pone valutando un contenuto) e costruire attorno a queste considerazioni sia lo storytelling di prodotto che le risposte concrete in un'architettura informativa che li valorizzi sia per l'utente che per il motore.
  
   
   
   
Modera
Mariachiara Marsella PMI Servizi
Sabato
21 - 11 - 2015
international
Workshop
09:40 - 11:00
Aleyda
Aleyda Solis Orainti
Advanced International SEO: How to successfully growing your organic search presence in competitive foreign markets & languages
Discover the steps, criteria, tips and tools to develop an international SEO strategy to grow your organic search presence in competitive international markets.
  
  
11:30 - 12:50
Alex
Alex Moss FireCask
Work Life Hacks: Increasing Efficiency and Productivity
Being a digital marketer requires extreme organisation whilst managing a wide range of tasks. My workshop will focus on how to best utilise online tools in order to manage your client or in-house projects in a more efficient and collaborative manner. As well as this, I’ll share tools and tips to improve your own businesses’ productivity that will produce better quality work within shorter timescales.
  
  
14:20 - 15:40
Barry
Barry Adams Polemic Digital
Maximising Ecommerce SEO with Advanced Tips & Tactics
In this workshop Barry Adams will explain a range of SEO aspects that apply specifically to e-Commerce websites, such as managing crawl budget, optimising index levels, site architecture, on-page SEO and structured data, faceted navigation, and link building for e-Commerce.
  
15:40 - 17:00
Jan-Willem
Jan-Willem Bobbink NotProvided.eu
A Practical Deep Dive into the Semantic Web
What is the current status quo of the Semantic Web as first mentioned by Tim Berners Lee in 2001?

Not only 10 blue links can drive you traffic anymore, Google has added many so called Knowlegde cards and panels to answer the specific informational need of their users. Sounds complicated, but it isn’t. If you ask for information, Google will try to answer it within the result pages.

I'll share my research from a theoretical point of view through exploring patents and papers, and actual testing cases in the live indices of Google. Getting your site listed as the source of an Answer Card can result in an increase of CTR as much as 16%. How to get listed? Come join my session and I'll shine some light on the factors that come into play when optimizing for Google's Knowledge graph.
  
   
   
   
Modera
Antonio Borri Zenzero Comunicazione

Con la collaborazione di


partner


sponsor


media partner


media supporter


Cos'è il Search Marketing Connect

L’EVENTO ANNUALE DI SEARCH MARKETING CHE CONNETTE I PROFESSIONISTI INTERNAZIONALI

Per la 10° edizione ti presentiamo il Convegno in evoluzione: è questo il passaggio che porta alla nascita del Search Marketing Connect, un format innovativo, una connessione di competenze e tecniche avanzate per riscrivere il panorama del search marketing italiano e internazionale.

Le persone, le conoscenze e le competenze entrano in connessione diretta, dando vita a un evento unico, dove la qualità della formazione non è un obiettivo, ma uno standard.

Perché acquistare le videoregistrazioni del Search Marketing Connect

Ecco a cosa accederai acquistando i video dell'evento

Sala Conferenze

Interventi da 40 minuti su temi specifici. Apprenderai nel dettaglio tecniche e strategie dai migliori SEO italiani, lasciandoti ispirare dalle loro idee ed esperienze.

Sala Seminari

80 minuti per ogni intervento, approfondendo argomenti specifici con esempi e casi pratici. Una panoramica dell'argomento, dalle basi sino alle tecniche avanzate.

Sala Workshop

Slot da 80 minuti in cui vedrai come i professionisti italiani e stranieri lavorano su casi concreti, svolgendo compiti complessi.